Scopa elettrica: guida all’acquisto

  • Handy Force 2761 Con filo Senza sacco Rosso
    Il pratico supporto per l'aggancio al muro, permette di riporre la scopa elettrica dove preferisci e averla sempre a portata di mano per le pulizie quotidiane della casa. Leggera come una piuma: il corpo leggero e slanciato e l'impugnatura ergonomica permettono di muoversi agevolmente in tutti gli spazi raggiungendo anche gli angoli più difficili 2 in 1: la possibilità di utilizzarla sia come scopa verticale, sia come aspirapolvere portatile, rende Handy Force un alleato irrinunciabile per le pulizie domestiche quotidiane Prestazioni al top: la tecnologia ciclonica garantisce la perfetta eliminazione di polveri, acari e batteri dalle superfici di casa Filtro Hepa: il filtro HEPA assicura il massimo trattenimento delle micro polveri all'interno del serbatoio; ideale per i soggetti allergici a pollini o animali domestici Spazzola universale: la spazzola è idonea per la pulizia profonda dei pavimenti in cotto, marmo, gres porcellanato e ceramica; ottima anche per i tappeti Lunghezza cavo: 5 metri

Tutti quanti amano una casa pulita ed ordinata ma francamente quasi nessuno ama fare le pulizie di casa… Si tratta di un’operazione che può risultare piuttosto lunga e personalmente preferisco passare il mio tempo libero a leggere un bel libro o guardare una serie tv… Fortunatamente ci sono diversi strumenti che ci possono aiutare ad avere una casa ordinata e pulita, semplificandoci notevolmente la vita. Uno di questi strumenti è sicuramente la scopa elettrica ovvero una scopa verticale in grado di aspirare tutte le sporcizie che si accumulano lentamente ed inesorabilmente in casa. Si tratta di uno strumento davvero comodo da utilizzare per le pulizie domestiche per diversi motivi. Ma quali sono i criteri da prendere in considerazione al momento dell’acquisto per acquistare una scopa elettrica al top? Date un’occhiata a quest’articolo per scoprirlo!
Fonte: scopa-elettrica.info

Il metodo di raccolta dello sporco

Sicuramente potete optare per una scopa elettrica con sacco, vi basterà staccare il sacchetto una volta pieno e sostituirlo con uno nuovo. Tuttavia bisogna prendere in considerazione il costo dei sacchetti stessi.
Vi consiglio di optare per la scopa elettrica senza sacco, da svuotare dopo ogni utilizzo.

Il peso della scopa elettrica

Scopa elettrica

Sicuramente si tratta di uno dei principali criteri da prendere in considerazione. Una scopa elettrica è pensata per essere particolarmente comoda al momento dell’utilizzo, un modello troppo pesante potrebbe davvero risultare inutile. In commercio esistono soluzioni un po’ più pesanti, ma possono risultare meno maneggevoli – in generale questi modelli sono pensati per stare in piedi da soli.

L’alimentazione

In commercio si possono trovare scope elettriche con filo o scope elettriche che vengono alimentate tramite una riserva. In questo caso i modelli risultano un po’ più pesanti e meno potenti, ma possono essere più comodi senza la presenza di cavo.
Se non avete una casa molto grande potete tranquillamente acquistare un modello che si alimenta a batteria, in caso contrario vi consiglio di acquistare un modello con cavo. Quest’ultimo è più potente.

Da leggere: ferro da stiro verticale, guida all’acquisto.

Da guardare…